SIMONSIG WINE ESTATE

La cantina Simonsig si trova sulle pendici del Simonsberg, da cui il suo nome. Fondata nel 1688 dal francese Jacques Malan, la cantina si è sempre distinta per l'incomparabile esperienza e tradizione vinicola della famiglia; il risultato è rappresentato nel corso degli anni da vini di eccellenza, molto premiati e spesso innovativi.

Quando si parla di Simonsig si parla indirettamente anche della storia del Méthode Cap Classique (MCC) - la bollicina sudafricana: fu Simonsig infatti la prima cantina in assoluto a produrla.


Simonsig Chenin Blanc 2018

Vitigno: 100% Chenin Blanc

Gradazione alcolica: 13,5 % volume

Il 2018 ha rappresentato una vera sfida per i viticoltori, a causa di una prolungata siccità, forse la peggiore negli ultimi 100 anni, e delle restrizioni di acqua imposte dalle autorità. Tutto il team di Simonsig ha lavorato duramente e con tutta la sua esperienza, nel vitigno e poi in cantina, per minimizzare gli effetti della carenza d’acqua. La stagione secca e tiepida ha portato però alcuni vantaggi; in particolare l’uva è cresciuta sana, con acini piccoli ma molto succosi. È stato deciso di vendemmiare in differenti periodi, sfruttando il diverso grado di maturazione dell’uva per valorizzare al massimo sia la naturale acidità del frutto sia la sua ricchezza. Si può affermare che l’annata 2018 ha soddisfatto anche le più esigenti aspettative.

Vino adatto a molte occasioni, da assaporare quando ancora giovane e col bouquet della fermentazione. Ideale per abbinamenti con pesce e crostacei, pollo, insalate agli agrumi, formaggio di capra.

Tappo a vite

 

Valutazione Guida Platter's 2019: 3,5/5 stelle, punti 84/100

2016 Mundus Vini Awards: Silver Medal

9,50 €

  • disponibile
  • consegna in 4-6 giorni
Download
Vino sudafricano: Simonsig Chenin Blanc 2018 scheda tecnica
Cape Best_vino sudafrica_Simonsig Chenin
Documento Adobe Acrobat 106.6 KB

Simonsig Kaapse Vonkel Brut 2016

Vitigno: Chardonnay (46%), Pinot Noir (53%), Pinot Meunier (1%)

Gradazione alcolica: 12,5 % volume

Prodotto dalla famiglia Malan, primo produttore di MCC (Méthode Cap Classique) in Sudafrica.

Dopo la vendemmia effettuata nelle prime ore del mattino, l’uva viene pressata delicatamente ed il mosto lasciato riposare per due notti. Successivamente la fermentazione avviene in serbatoi d’acciaio alla temperatura di 15-17°, con lieviti selezionati; una parte dello Chardonnay viene fatto fermentare in botti di rovere francese. Per preservare la freschezza del vino, la fermentazione malolattica viene evitata.

 

Premi:

Tim Atkin: 90/100 punti

Mundus Vini 2018 Summer Tasting: 89/100 punti

Riconoscimenti Kaapse Vonkel Brut 2015 Valutazione Guida Platter 2018: 4/5 stelle, 88 punti

17,00 €

  • disponibile
  • consegna in 4-6 giorni
Download
Vino sudafricano: Simonsig Kaapse Vonkel Brut 2016 scheda tecnica
Cape Best_Simonsig Kaapse Vonkel Brut 20
Documento Adobe Acrobat 265.9 KB

Simonsig Kaapse Vonkel Brut 2014 - Magnum 1.5 litri

Vitigno: Chardonnay (53%), Pinot Noir (45%), Pinot Meunier (2%)

Gradazione alcolica: 12,0 % volume

Prodotto dalla famiglia Malan, primo produttore di MCC (Méthode Cap Classique) in Sudafrica.

Dopo la vendemmia nelle prime ore del mattino, il mosto viene posto per 2 notti in serbatoi di acciaio a 3°. Successivamente la fermentazione nei serbatoi avviene a 15-17°. Una parte dello Chardonnay viene fatto fermentare in botti di rovere francese. Per preservare la freschezza del vino non avviene la fermentazione malolattica.

 

Premi:

Concours Mondial de Bruxelles 2016: Silver Medal

Valutazione da Guida Platter's 2017: 4/5 stelle

40,00 €

  • disponibile
  • consegna in 6-8 giorni
Download
Vino sudafricano: Simonsig Kaapse Vonkel Brut 2014 scheda tecnica
Cape Best_Vino Sudafricano_Simonsig_Kaap
Documento Adobe Acrobat 270.4 KB