ARREDAMEnto VINTAGE

Antiquariato, vintage e modernariato. Solo pezzi unici e certificati.

Un vecchio banco da scuola in legno o una racchetta da tennis vintage?

Una poltrona in stile liberty/floreale? Un olio su tela? Perché no!

Gli oggetti vintage costituiscono un vero gioiello della cultura arredativa sudafricana; nelle case locali questi sono sempre piacevolmente e sapientemente integrati con gli oggetti di design, a creare un effetto originale e di grande impatto estetico.

Nessuna promozione è applicabile sui costi di spedizione di tali oggetti (vd sotto in Informazioni Tecniche)

Tyger Chair

Abbiamo chiamato questa poltrona “Tyger Chair”, perché “Tyger” è il nome con cui in Sudafrica veniva chiamato un tempo il ghepardo; questa “radice” è ancora oggi rimasta nel nome di alcune località, come Tygerberg, sobborgo vicino a Cape Town da cui viene il telaio della poltrona.

 

La poltrona, dei primi ‘900, è in legno Embuya (Ocotea porosa), albero che raggiunge anche i 30-40 m di altezza con 1,5-1,8 m di diametro.

Il colore è tipicamente marrone medio-scuro, a volte con sfumature rossastre o dorate. 

Il tessuto Ardmore utilizzato per la seduta rappresenta soggetti floreali e faunistici tipicamente africani: il ghepardo domina la scena.

Ardmore è una realtà creata nel Kwazulu Natal (Sudafrica) dall’artista Fée Halsted, ben conosciuta nel mondo per la grande forza espressiva delle sue creazioni.

I colori sono studiati con grande creatività: l’arancio caldo, ispirato al fuoco e all’energia, ben si accompagna al legno di Embuya, mentre il blu elettrico degli elementi floreali conferisce una nota di grande modernità. 

La seduta è stata completamente restaurata da un artigiano a Milano, che ha inserito la coda di topoin stoffa, cucita a mano, che impreziosisce ulteriormente la poltrona.

La “Tyger Chair”è un pezzo unico, presentato in esclusiva da Cape Best.

….Una poltrona che non passerà inosservata in un salotto di Milano….

 

Misure massime (p x l x h): cm 63 x 58 x 101.

Misure seduta (p x h): cm 49 x 53.

850,00 €

Folding Chair

 “Questa poltrona pieghevole viene dall’Inghilterra”

“Ma se viene dall’Inghilterra ed è arrivata fino a Città del Capo, chi si è portato una poltrona per 10.000 chilometri?”

“Era su una nave, forse della Union-Castle Line. Erano molto conosciute all’inizio del Novecento: ogni giovedì una nave partiva da Southampton (Inghilterra) per Cape Town e allo stesso momento un’altra partiva da Cape Town per Southampton. Facevano anche un essenziale servizio postale, da qui i loro orari cadenzati. Alcune sono state poi affondate durante le Guerre Mondiali, ma la compagnia è andata avanti con le proprie tratte fino a vent’anni fa.

Nella rotta tra i due emisferi c’era sempre bella stagione. Venivano usate le sedie pieghevoli per questo: di giorno aperte e di notte (o se inverno) venivano riposte piegate, appunto.

“E questa in particolare?”

“Credo che provenga da una vendita, per ammodernamento dell’arredo, mentre la nave era a Cape Town. Poi da lì in avanti è sempre stata in una wine estate famosa per il suo vino Pinotage, qui a Stellenbosch”.

 

Il tessuto Ardmore utilizzato per la seduta è molto “africano” rappresentando solo elementi floreali e faunistici (il pappagallo domina la scena), lontano dai disegni razionalisti e geometrici occidentali. Ardmore è una realtà creata nel Kwazulu Natal (Sudafrica) dal-l’artista Fée Halsted nativo dello Zimbabwe. Con Ardmore collaborano molti artisti locali, che insieme e sotto la guida di Fée, danno vita ad una comunità artistica ben conosciuta in Sudafrica e nel mondo, per la grande forza espressiva delle sue creazioni. Gli artisti si fanno interpreti dell’arte africana, producendo ceramiche e tessuti fortemente caratterizzati ed iconici.

 

Stile: Edwardian folding chair

Legno: legno di noce e satinwood (legno delle Indie Orientali). Non e' un tipo di “finitura satinata” ma e' proprio un legname particolare che veniva molto utilizzato nell'800 per l'impiallacciatura di mobili. Di solito e' di colore miele e ha una venatura quasi "iridescente" (da cui il nome), molto particolare.

Misure poltrona aperta (p x l x h): cm 55 x 57 x 88.

680,00 €

The Rocking Swan

Ciao. Quante praterie hai sorvolato?

Ma prima ancora, come ti chiami? Cigno? Direi proprio di no.

Credo che il tuo nome vero sia Vento. Forse i bambini ti chiamavano Wind (in Inglese o Afrikaans). 

A furia di volare, guidato da piccole mani Coloured, Bianche o Nere, ti sei consumato le piume e le zampe ma hai consentito ai tuoi cavalieri e cavallerizze di raggiungere i loro sogni, salvare Principesse, Principi o sfuggire agli avvoltoi della Savana. Sei stato grande!

Anche le tue piume portano i segni di imprese fantastiche: sono piene di chiazze gialle o blu. 

Ma, dimmi, sono i segni lasciati dai rovi, da morsi di animali, o forse le frecce colorate dei guerrieri del Karoo? Spero, piuttosto, che siano stati gli unguenti degli Sciamani del Drakendberg che ti hanno curato. Ora puoi riposare in una casa della vecchia Europa e raccontare storie lontane che neanche immaginiamo.

Stai tranquillo, ci prenderemo cura di te. I tuoi racconti sono troppo belli per noi.

 

Nei giocattoli d’epoca, l’uso del profilo è tipico del cigno che è descrivibile, come in questo caso, con solo due curve. 

Questo cigno ha linee semplici, da arte “rurale”, con tubi saldati. La sella in legno indica una lavorazione “ante-plastica” che ha avuto il sopravvento nei giocattoli a partire dagli anni ‘60. Le viti del sellino sono coperte da parecchie mani di vernice. Interessanti le griglie sulla testata dei tubi, per evitare i bordi taglienti.

La lavorazione essenziale e la solidità strutturale indicano una lavorazione manuale e di piccolissima serie (senza dima). La lavorazione è semplice, con un tubo curvo che costituisce anche la parte superiore del becco, finito con labbra ribattute. La giunzione alla base del collo (in corrispondenza con la traversa del dondolo) ha ben tre rinforzi saldati “in sopraggiunto”. Forse proprio la solidità strutturale ha consentito la longevità del giocattolo.

 

Dimensioni (in cm; lunghezza x larghezza x altezza): 108x26x54

190,00 €


Cassetta Vintage - Alta

80,00 €

  • consegna in 2-5 giorni

Cassetta Vintage - Bassa

65,00 €

  • consegna in 2-5 giorni

Racchette da Volley

Racchette da volley, originali "Made in South Africa". Quando lo squash non esisteva ancora.

 

Il prezzo si riferisce alla singola racchetta.

40,00 €

30,00 €

  • consegna in 2-5 giorni

DESCRIZIONE

Un assortimento di pezzi unici, ognuno con una storia da raccontare. Termini poco noti come il "Riempie", l'antica tecnica Malese di intrecciare fibre sottili, applicata alla strisce di pelle delle sedute (la nostra Impagliatura). Oppure il legno naturale di cui apprezzare le venature ed i colori sfumati.

Un caleidoscopio di emozioni, in cui ognuno può scegliere la sua idea di arredo preferita.

Un'oasi a sé stante, del tutto diversa dai prodotti standardizzati, dotati di Codice a Barre per le catene di montaggio e la logistica integrata. La semplicità e l'autenticità, che ci arriva dopo diecimila chilometri di viaggio per mare.

Disponibile solo in Italia, a portata di click.

Senza scorte, solo pezzi unici.

INFORMAZIONI TECNICHE

I pezzi sono venduti con la tradizionale formula dei battitori di asta "Visti e comprati" nelle condizioni in cui sono. Ulteriori foto di dettaglio sono disponibili su richiesta.

I prezzi di questi prodotti sono franco shop gallery, Corso Garibaldi 44, Milano.

Le spese di trasporto sono a carico del destinatario e dipendono dalla dimensione del pezzo e dalla località. Invieremo un preventivo vincolante sui costi di spedizione, una volta ricevuto via mail l'indirizzo di consegna. 

Per ogni chiarimento potete contattarci a:

numero telefonico: +39 392 6596260 oppure

indirizzo email: comunicazione@capebest.it