Passa alle informazioni sul prodotto
  • Vino dolce sudafricano Vin D'or Boschendal
  • Vino dolce sudafricano Boschendal
1 di 2

Weisser Riesling 50%, Viognier 50%.

Vin D'Or Noble Late Harvest 2021 - Boschendal

Prezzo di listino €37,00
Prezzo di listino Prezzo di vendita €37,00
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Vino naturalmente dolce che presenta al naso mandarino, frutta tropicale e note di caprifoglio.
Al palato cuore di frutta, esplosione di kumquat e ottimo equilibrio.

Non lascia una dolcezza stucchevole e termina con una fresca scorza di agrumi.

Abbinamenti: perfetto come vino da dessert, si abbina al meglio con creme dolci e dolci a base di frutta.

Tappo: sughero.

Potenziale di invecchiamento: ottimo subito, il passito di Boschendal invecchierà con interessante complessità per i prossimi 8-10 anni.

Titolo alcolometrico: 11% volume.

Formato: 375 ml.

Origine

Wine of Origin Western Cape, South Africa.

Nel vigneto

Così chiamato per il suo aspetto dorato, Vin D'Or è il passito prodotto da Boschendal. Le uve utilizzate per questo passito sono raccolte da vigneti a bassa resa per garantire un’ottima concentrazione dei frutti. Il Weisser Riesling è originario di Durbanville e il Viognier della Elgin Valley. L'assenza di irrigazione e un lungo periodo di permanenza in vigna consentono una superba concentrazione di aromi. I grappoli vengono lasciati appassire naturalmente, permettendo la formazione della Botrytis, una muffa nobile che cresce sulla buccia dell'uva e che consente all'umidità di evaporare lentamente. La concentrazione avviene grazie a questa lenta evaporazione e la Botrytis dona un gusto unico a questa meraviglioso passito.

In cantina

Le uve vengono raccolte a mano al grado di maturazione desiderato, in genere a metà mattinata. Vengono pressate a grappolo intero. Il mosto resta sulle bucce per due giorni durante i quali la pressa che lo contiene subisce battonage 3 volte al giorno, mattina, mezzogiorno e pomeriggio. Questa lenta macerazione consente di trattenere tutto lo zucchero naturale. Dopo la pressatura, il mosto riposa per 24 ore. La fermentazione avviene in vasche di acciaio inox; durante il processo vengono inoculati lieviti che favoriscono una fermentazione molto lenta, ideale per non disperdere il naturale contenuto zuccherino, che si completa in piccole botti di rovere.

Premi

2019: Tim Atkin 94;
2019: Decanter 95.