Passa alle informazioni sul prodotto
  • Champagne Sudafrica Methode Cap Classique Robert Parker
  • Champagne Sudafrica Methode Cap Classique Robert Parker
1 di 2

Chardonnay 50%, Pinot Noir 49%, Pinot Meunier 1%

Méthode Cap Classique Kaapse Vonkel Brut 2019 - Simonsig

Prezzo di listino €18,00
Prezzo di listino Prezzo di vendita €18,00
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Nel 1971 con il Kaapse Vonkel, Frans Malan - fondatore della wine estate Simonsig - è stato il primo produttore di Méthode Cap Classique in Sudafrica. 

Un elegante Méthode Cap Classique dalle leggere sfumature dorate. Al naso profumi di mela fresca, pesca bianca e fiori di agrumi. Al palato sentori raffinati e complessi di limonedrupacee e lampone. La gradevole acidità contribuisce in modo straordinario al finale raffinato di questo Méthode Cap Classique dal Sudafrica, che rende ogni occasione memorabile.

Abbinamenti a tavola: Il versatile Kaapse Vonkel può essere degustato in ogni occasione, con uova strapazzate al mattino, sushi per pranzo, anatra per cena e una torta di mandorle per dessert. Felice abbinamento con ostriche fresche e paté. Perfetto da degustare da solo senza alcun abbinamento.

Gradazione: 12,5%

Tappo: Sughero

 

Origine

Wine of Origin South Africa.
Stellenbosch.

Nel vigneto

Abbondanti precipitazioni durante i mesi finali del 2019 hanno portato a una migliore disponibilità di acqua per i vigneti. Il germogliamento delle viti è stato precoce; le condizioni di vento durante la fioritura e la pioggia durante il mese di dicembre hanno richiesto però una meticolosa gestione del vigneto. Successivamente, le temperature moderate e il clima secco hanno portato ad una stagione eccellente per i vini bianchi.
La produzione è stata sopra la media con uve sane e di ottima qualità. Una stagione intensa e dal grande potenziale, che ha richiesto concentrazione e abilità da parte del team Simonsig.

In cantina

I grappoli sono raccolti a mano e pigiati; una parte del mosto resta a macerare sulle bucce per tutta la notte. Il mosto viene poi inoculato con lieviti selezionati, scelti per la produzione di vini fruttati.
La temperatura di fermentazione è mantenuta tra 12°C e 14°C, in modo da assicurare un processo lento in grado di produrre il miglior sapore di frutta.

Premi

Robert Parker: 89/100 punti;
Gilbert & Gaillard: Gold;
Mundus Vini: Gold;
Guida Platter's: 4/5 stelle.