90/100 …e oltre! L’eccellenza dei vini Anthonij Rupert secondo Robert Parker

La wine estate sudafricana Anthonij Rupert

La cantina Anthonij Rupert, situata nella prestigiosa regione vinicola di Franschhoek in Sudafrica, è un esempio di eccellenza enologica riconosciuta a livello internazionale. La cantina è un punto di riferimento per la produzione di vini di alta qualità, grazie a una combinazione di tradizione, innovazione e attenzione meticolosa ai dettagli.

Anthonij Rupert wine estate

La testimonianza concreta dell’eccellenza che la cantina esprime è data dall'alto punteggio che i suoi vini ricevono da esperti di tutto il mondo.

Proprio in questi giorni, i vini di Anthonij Rupert hanno ricevuto giudizi estremamente positivi da autorevoli critici enologici quali Robert Parker, Tim Atkins, James Suckling e dalla Platter’s South African Wine Guide.

Punteggi Robert Parker vini sudafricani Anthonij Rupert

Il critico Robert Parker, un po' di storia

Robert Parker è una figura iconica nel mondo dell'enologia, noto per aver rivoluzionato il modo in cui i vini vengono valutati e percepiti a livello globale. Nato a Baltimora, Maryland, Parker ha iniziato la sua carriera come avvocato prima di dedicarsi completamente alla sua passione per il vino.  È il fondatore della pubblicazione "The Wine Advocate", attraverso la quale ha influenzato profondamente l'industria vinicola con le sue recensioni dettagliate e spesso controtendenza. Ricordiamo a questo proposito che il momento del successo della rivista arrivò nel 1982, quando Parker recensì in modo entusiastico la vendemmia di Bordeaux di quell'anno. Contrariamente alla maggior parte dei critici dell'epoca, che erano più cauti nei loro giudizi, Parker proclamò l'annata 1982 come eccezionale, prevedendo che i vini di quella vendemmia avrebbero avuto un grande successo. La sua valutazione si rivelò accurata e il mercato del vino di Bordeaux vide un aumento significativo delle vendite e dei prezzi.

Il sistema di valutazione di Parker, con punteggi che vanno da 50 a 100, dagli anni ’80 è diventato uno standard nel settore, fornendo ai consumatori una guida affidabile per la scelta dei vini. Un punteggio superiore ai 90 punti è considerato un indicatore di eccellenza, e i vini che raggiungono tale punteggio vedono spesso un aumento considerevole del loro prestigio e della domanda da parte del mercato.

Parker è rinomato per la sua integrità e indipendenza; ha sempre insistito sull'importanza di mantenere la sua autonomia da influenze commerciali, rifiutando la pubblicità nel "The Wine Advocate" e finanziando le sue degustazioni di vino personalmente. Questo approccio ha contribuito a costruire la sua reputazione di critico onesto e imparziale.

Cabernet Sauvignon dal Sudafrica, Anthonij Rupert

Nel 2019, Parker ha annunciato il suo ritiro definitivo dalla degustazione e dalla valutazione dei vini, passando il testimone al suo team di esperti presso "The Wine Advocate". Nonostante il suo ritiro, l'eredità di Robert Parker continua a vivere attraverso il suo sistema di valutazione.

 

I vini Anthonij Rupert premiati da The Wine Advocate di Robert Parker

Con soddisfazione annunciamo che i vini della cantina Anthonij Rupert da noi proposti hanno ricevuto da The Wine Advocate di Robert Parker le seguenti valutazioni:

  1. Anthonij Rupert Cabernet Sauvignon 2019: 95/100 punti “… This wine impresses and promises even greater rewards with time. Only 6400 bottles were produced. Bravo!
  2. Anthonij Rupert Cabernet Franc 2018: 93/100 punti “… the wine possesses compelling depth and complexity, suggesting the potential for further refinement with time… Nicely done! This is a production of 7200 bottles.
  3. Anthonij Rupert Optima 2019: 93/100 punti “… It expresses a complex, expressive character, combining the best of both Old and New World styles… It presents elegant yet very pronounced flavours, making it a delightful experience…”
  4. L’Ormarins Blanc de Blancs 2018: 91/100 punti “… It reveals an explosive palate with its lively acidity, fine frothy mousse and subtle oak touch that will remain fresh for over a decade. Bravo!...”
  5. L’Ormarins Brut Classique NV: 89/100 punti “… This bright and lively offering is a killer for the price.
  6. L’Ormarins Brut Classique Rosé NV: 90/100 punti “…It offers a mineral edge and delightful balance over the lingering food-friendly finish. Nicely done.

Che dire, non ci resta che festeggiare con un Méthode Cap Classique!

Metodo classico sudafricano
Back to blog